CHE COSA E’ LA…
Educazione Psicomotria Funzionale?

Brevi cenni storici
La Psicomotricità Funzionale è una disciplina giovane. Nasce in modo empirico, ossia sul campo, intorno al 1960 e fonda le sue radici nella Neuropsichiatria infantile.
 Inizialmente la Psicomotricità era esclusivamente sintomatica, in quanto si soffermava solo sulla valutazione dei sintomi dei vari comportamenti manifesti senza ricercarne le relative cause. In seguito, grazie in particolar modo al contributo del medico francese Jean Le Boulch - fautore della ricerca di una scienza del movimento umano e padre della “Psicocinetica” – si cambia direzione, e si pone maggiore attenzione alle funzioni neurofisioanatomiche, basi strutturali di ogni individuo. E’ da uno studio attento di queste ultime che si sviluppa, poi, quel processo educativo che accompagna la persona ad essere soggetto funzionale ed attivo verso l’ambiente che lo circonda, senza subirlo.
Questo è l’obiettivo principale della Educazione Psicomotoria Funzionale.

La Finalità
La Psicomotricità Funzionale parte dall’osservazione dell’individuo (Bilancio Psicomotorio) attraverso l’analisi di tutti e tre gli aspetti che compongono la personalità del soggetto (sfera corporea, psicologica ed affettiva), ne riscopre e rilancia le varie interconnessioni per giungere, infine, tramite una propria metodologia, alla proposta di un percorso di aggiustamento libero e spontaneo volto a perseguire lo sviluppo globale dell’uomo.
L’obiettivo principale, dunque, è la ricerca spontanea di una migliore conoscenza ed accettazione di sé, di un miglior accomodamento del modo di essere, di una vera autonomia e l’ accesso alla responsabilità nella vita sociale.
I contenuti che finalizzano i vari percorsi educativi, devono stimolare sempre un vissuto corporeo che, estendendosi a tutta la persona, ritorna al corpo, dando origine ad una espressione vera  e funzionale dell’identità della persona (atteggiamento corporeo, postura, linguaggio verbale e non verbale, scrittura, disegno, gesti, movimenti ecc.).  

Conclusioni
L’Educazione Psicomotoria Funzionale è un’azione psico-pedagogica che utilizza prevalentemente i mezzi dell’educazione fisica, ma non solo, allo scopo di rendere funzionale il comportamento della persona.

Prof. Rubens Ragn